L’importanza del senso critico per ritrovar-ci

Ormai da più di un anno stiamo vivendo una situazione strana, diversa, difficile, che non avremmo mai voluto vivere né tantomeno mai immaginato come realmente possibile. Le nostre vite sono regolate da un virus, così ci sentiamo incatenati e limitati riguardo la possibilità di fare scelte; non possiamo più muoverci come prima, andare al mareContinua a leggere “L’importanza del senso critico per ritrovar-ci”

Verrò a chiedervi del vostro amore

Nel costante monologo della nostra mente solo un sentimento è sempre protagonista. Spesso, però, non è ciò che pensiamo che sia. Scrivo questo articolo per indagare l’amore, per seguirne le tracce e il percorso. Per parlarvi di ciò che io reputo Amore e di ciò che, invece, è soltanto una triste bugia. Per me, essoContinua a leggere “Verrò a chiedervi del vostro amore”

Le controindicazioni di non conoscersi e la doppia faccia del rassicurante sogno borghese

Quante volte avete sentito dire dagli adulti che quelli della gioventù sono gli anni più belli della vostra vita, che passeranno velocemente e che dopo sarà tutto più difficile, tutto meno bello? Non so voi, ma io più che provare paura per queste affermazioni ho spesso provato tanta rabbia. Mi è sempre sembrato un inutileContinua a leggere “Le controindicazioni di non conoscersi e la doppia faccia del rassicurante sogno borghese”

L’epoca dei successi

Ci troviamo di fronte a un’epoca piuttosto complicata da gestire. Da qualsiasi parte ci giriamo vediamo persone che hanno più soldi, che hanno più follower, più mi piace, più seguito, più influenza ecc… Dopotutto non è una cosa così nuova. Da sempre vediamo intorno a noi qualcuno che in una cosa o nell’altra ha diContinua a leggere “L’epoca dei successi”

La verità sulla Ricchezza

Ricchezza. Sembra una parola scontata, eppure io penso che molto spesso sia fraintesa. Molte persone la considerano una cosa legata ai soldi, e qui si dividono due fasce di pensiero. La prima, quella che sdegna completamente questo ambito, la seconda che vive per essa fino ad impazzire. Secondo me non è giusto legare questa parolaContinua a leggere “La verità sulla Ricchezza”

Etica egoista: facciamo un punto filosofico

Questo articolo si pone come legame fra l’idea di saper ascoltare le proprie emozioni e il voler Rationalmente realizzarsi. In questo piccolo percorso sull’etica si evidenzia quanto sia importante vivere per se stessi, sintetizzando in un unico monito i due inviti della nostra anima: ambizione e voluttà. Aver cura di sé, sapendo misurare in manieraContinua a leggere “Etica egoista: facciamo un punto filosofico”

Saper stare da soli, chiave dello stare insieme

Nella nostra società la solitudine è malvista. Si devono avere tanti amici, tante relazioni diverse, ci si deve interfacciare con un alto numero di persone per essere considerati socialmente accettabili, o anche di più: popolari. La popolarità ha assunto il valore di virtù personale e indispensabile per una persona socialmente “riuscita”. Ancora più importante, nelContinua a leggere “Saper stare da soli, chiave dello stare insieme”

“Ho imparato ad ascoltarmi”, sull’overthinking e la guerra testa e cuore.

Quante volte abbiamo sentito questa frase? “Ho imparato ad ascoltare i miei bisogni”. Soprattutto, quante volte abbiamo fatto finta di capire cosa significasse, solo per non riuscirci e pensare che chi la pronunciava avesse avuto troppo a che fare con comunità hippie? Sarò onesto: a me è capitato. Non capivo cosa volesse dire, perché fosseContinua a leggere ““Ho imparato ad ascoltarmi”, sull’overthinking e la guerra testa e cuore.”

L’importanza dell’ego: egoismo, egocentrismo ed egoreferenzialità

I love you Richard, but I love me more. Questa frase, conosciuta da tutti gli amanti del brillante show televisivo degli anni ’90 Sex and the City, ci introduce in maniera romantica nell’argomento che vorrei trattare oggi: in un mondo condiviso con miliardi di persone, come in una vita vissuta con decine di altre, inContinua a leggere “L’importanza dell’ego: egoismo, egocentrismo ed egoreferenzialità”

Esiste il destino?

Una delle solite domande esistenziali…mette già l’ansia. Tranquillo, cercherò di sortire l’effetto contrario e di tranquillizzarti su questo aspetto. Faccio una premessa che vale un po’ per tutti i miei articoli ma specialmente per questo. È la mia opinione e non faccio nessun tipo di riferimento a concezioni religiose o cose del genere. Do laContinua a leggere “Esiste il destino?”