Partire dalle piccole cose

Annunci

La natura dell’uomo è quasi sempre strafare, volere tutto e subito. Può accadere, ma spesso o è fortuna, o qualcuno ci ha dato una bella spinta in qualche modo. Per le persone normali non funziona così, e non può funzionare così, ma forse nemmeno deve. Hai mai sentito parlare di persone che hanno fatto vincite enormi e in poco tempo sono tornate ad essere nella situazione iniziale…se non peggio? Ma perché questo accade? La verità è che nella maggior parte dei casi, il tutto e subito veramente non funziona. Facciamo un esempio pratico. Se la persona che ha fatto la sua grande vincita, prima di vincere, non sapeva gestire ciò che aveva, ed era in difficoltà economiche, non perché la vita gli remava contro, ma perché continuava a sperperare e a sprecare quel poco che aveva, dopo la vincita, avrà solo più soldi da sperperare, ma il risultato non cambierà. Le abitudini delle persone e la loro testa non cambiano necessariamente con l’avvenire del famoso “tutto e subito”, perché quasi sempre si amplifica solamente la persona che già eravamo, spesso portandola al limite e all’esasperazione.

Una volta che abbiamo capito questo, possiamo smettere di sognare che qualcuno prima o poi venga a salvarci e a consegnarci la lettera dal lontano zio, e invece occuparci di cosa abbiamo adesso. Partire dalle piccole cose. Se non sai gestire 10 euro, non saprai gestirne 100, e tanto meno 1000, figuriamoci di più. Questo è uno dei motivi più veri che dovrebbero spiegare questo concetto. Il secondo passo è quello secondo cui le piccole cose sono quelle che ti portano senz’altro alla realizzazione di quelle grandi. Pensa di essere una persona insicura. Non ti butterai mai in un’impresa impossibile. Quindi parti dalle piccole cose. Inizia a svolgere tutte quelle piccole e apparentemente insignificanti cose, che fino’ora hai sempre lasciato indietro. Non potrai mai essere pronto per scalare l’Everest se non hai la voglia e la forza di volontà nemmeno di andare al negozio per comprare la tua attrezzatura. Sbaglio? Tornando all’insicurezza. Portare a termine piccolo obiettivi, per quanto possano sembrare banali, possono darti quella soddisfazione che ti serve per accrescere la tua autostima, la tua sicurezza e piano piano il coraggio di affrontare le prove più dure.

Le piccole cose sono da sempre il punto di partenza per progredire. Quando saprai gestire le più piccole potrai salire un gradino, magari passando alle medie. Quindi solo quando avrai imparato a padroneggiare perfettamente le medie, sarà il momento di salire un altro gradino e raggiungere finalmente le grandi. Ovviamente a parole sembra semplice, salgo due gradini e sono arrivato. Nella maggior parte dei casi questi processi durano anni e richiedono moltissimo sforzo e dedizione. Ciò che però ti basta per iniziare è capire che non puoi puntare alla cima senza passare dalla valle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: