Pensare, Pianificare, Agire

Annunci

Tre azioni da ripetere continuamente. Non importa in cosa. Perché va bene in qualsiasi occasione. Pensare, Pianificare, Agire. Se manca una delle tre all’appello, qualunque cosa tu voglia fare avrà delle lacune. Il che non vuol dire che seguendo questi passaggi tutto verrà perfettamente, ma sicuramente sarai in grado di migliorarti nel tempo. Cerchiamo di dividere il percorso da fare nelle tre sezioni.

●Pensare: è molto semplice. Non hai niente da pianificare se non hai pensato di fare qualcosa. Ci sono diversi metodi per farsi venire l’idea giusta. Ciò che posso consigliarti è di renderti aperto a nuove idee. Può sembrarti stupido ma il detto “chi cerca trova” non è poi una fesseria. Se sei disposto veramente a trovare un’idea vedrai che anche negli aspetti che prima ritenevi inutili, troverai quel qualcosa in più. Se proprio non ti viene in mente niente, puoi provare con questa tecnica, che con me ha funzionato più volte. Ovviamente non si trova sempre l’idea vincente, ma bisogna continuare a provare.

●Pianificare: un passo importante. Una volta che hai in testa cosa vuoi fare, devi pensare al come. Non soffermarti sulla superficie. Scava a fondo fino ai minimo particolari e cerca di portare a qualcosa di concreto la tua idea. Pensa a come iniziare, in che modo, cosa ti serve e qual è il tuo obiettivo finale. In base a queste cose sviluppa una strategia concreta. Non porti obiettivi esagerati o non raggiungibili. Piuttosto fissa tanti piccoli obiettivi. Questa tecnica può aiutarti anche a non perdere motivazione.

●Agire: forse il più importante tra gli step che ti ho proposto. È fondamentale, perché se non agisci, se non inizi a fare, non vai da nessuna parte fermandoti a idee e progetti. Una cosa fondamentale che ho imparato personalmente: pianificare è necessario, ma non aspettare che sia tutto perfetto. Quando una cosa ha raggiunto la perfezione non ha più motivo di esistere. Buttati. Inizia anche se non sei sicuro. Puoi migliorare durante il tuo percorso, crescendo, imparando dagli errori, e pianificando di nuovo. Non aspettare.

In questo modo, seguendo questi passi, ma soprattutto ripetendoli più e più volte, arriverai alla soluzione giusta, un passo alla volta. Un piccolo consiglio che è servito a me qualche volta. Se quando inizi il tuo percorso le cose non vanno come speravi, cerca di non sconfortarti subito. Pensa al tuo obiettivo finale. La via per quella meta passa per tutti i piccoli obiettivi, che possono anche non andare bene da subito. A quel punto… Pensare, Pianificare, Agire. Ancora e ancora.

One thought on “Pensare, Pianificare, Agire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: